• AVvocato

Che cosa può fare l'avvocato per voi?

Ogni persona può incontrare dei problemi sia nella vita privata sia nella vita professionale. Con un avvocato non siete mai soli di fronte a questi problemi. Il vostro avvocato è al vostro fianco e può fare molto per voi. Prima di tutto vi potete informare anticipatamente. Seguendo il parere del vostro avvocato, potete spesso evitare liti o processi, che possono diventare drammatici. Questo è il motivo per cui chiamiamo l’avvocato anche con il termine di “consulente legale”.


Un avvocato può offrirvi il suo servizio in diversi modi.


Di seguito alcuni esempi:

  • Avete un problema di costruzione riguardante la vostra casa. Che fare?

  • Avete dei problemi matrimoniali. Come risolverli?

  • Una disputa tra i vicini. Come potete fronteggiarla?

  • Volete avviare un’attività commerciale? A chi domandare consiglio? A che cosa dovete pensare?

  • Volete stabilirvi in Belgio o in Europa? E’ possibile? Quali sono le formalità da seguire? Quali sono le condizioni? Possiamo ottenere la nazionalità belga?

  • Un operatore economico utilizza la vostra denominazione industriale o commerciale? E’permesso?

  • Siete stati incriminati per un fatto penale a torto o a ragione, che fare?

  • La vostra società ha delle difficoltà finanziarie. Che fare?

  • Siete stati licenziati o volete fare licenziare una persona. Come fare?

  • Come redigere un contratto di compravendita, di lavoro o di locazione?

  • Avete una controversia con un collega, con il vostro datore di lavoro, un vostro vicino, un cliente o un concorrente?

  • Come è possibile risolvere questo problema senza affrontare un processo: amichevolmente? Per negoziazioni o per mediazione?

  • Le vostre fatture risultano insolute? Come è possibile recuperare il vostro denaro?

  • Non è possibile pagare il vostro affitto, i vostri debiti o le vostre fatture?

  • Come è possibile ottenere dei termini di pagamento ed evitare dei costi supplementari?

  • Volete fare una donazione a dei bambini. Qual è l’aspetto fiscale? Essi devono pagare dei diritti di successione?

  • Volete costituire un’associazione sportiva? In quale forma, con quali statuti, con quali pericoli?

  • Nella vostra società sorgono dei problemi legali. Il vostro avvocato può risolverli attraverso delle negoziazioni, i suoi pareri, la sua presenza alle riunioni.

  • I vostri bambini fanno delle “stupidità”. Quali possono essere le conseguenze?

  • Avete dei danni alla vostra casa o alla vostra macchina, ma l’assicurazione si rifiuta di coprirli? Come posso costringere l’assicurazione ad intervenire?

  • Siete vittime di un’aggressione, il colpevole è sconosciuto o insolvente? Come posso ottenere un risarcimento?

  • Siete dipendenti pubblici e commettete un errore professionale? Il vostro avvocato prenderà le vostre difese di fronte alla commissione di disciplina.

Per tutti questi problemi e per altro ancora, è possibile rivolgersi ad un avvocato.


Ogni avvocato ha studiato 5 anni di diritto. In seguito ha svolto 3 anni di pratica con il suo avvocato referente per avere l’esperienza professionale necessaria, dopodiché frequenta regolarmente corsi e seminari di aggiornamento. L’Ordine degli Avvocati organizza parte di questi corsi di perfezionamento, in collaborazione con le università.


L’avvocato ha accesso ad una miniera di informazioni quali riviste, testi di legge, pubblicazioni ufficiali e banche dati, ecc.., e rimane al passo con l’attualità giuridica. Gli avvocati dispongono di una propria biblioteca e consultano la biblioteca presso il Tribunale.

Grazie alla loro esperienza in relazione ai conflitti e alle loro soluzioni essi sono i consiglieri ideali.

Gli avvocati offrono una garanzia supplementare.

Nonostante essi siano professionisti indipendenti, essi esercitano la loro professione sotto il controllo da parte dell’Ordine degli Avvocati.

L’ordine è diretto dal Presidente e dal Consiglio dell’Ordine.


L’ordine detta un regolamento che garantisce un esercizio onesto ed efficace della professione. Quando un avvocato infrange il regolamento, il Presidente interviene per regolare la situazione. In casi peggiori, l’avvocato può essere sanzionato.


Una delle regole più importanti per l’avvocato è il segreto professionale. E’ assolutamente proibito ad un avvocato comunicare ad altre persone quello che gli è stato comunicato dal cliente in confidenza. Nel caso in cui ciò accada, non solo l'Ordine può imporre una punizione disciplinare, ma l’avvocato può essere perseguito penalmente. Per questi motivi potete, in totale confidenza, parlare al vostro avvocato e confidargli delle informazioni personali.


Se è possibile l’avvocato evita di trascinarvi in procedure lunghe e costose. Vi consiglierà di risolvere in modo amichevole la controversia, di riconciliarsi con la parte avversaria e di negoziare un buon accordo. Spesso un buon affare vale più che un cattivo giudizio.


Informatevi dall’avvocato su come sia possibile evitare un processo. Nel caso in cui non possa essere raggiunto un accordo amichevole, l’avvocato è l’unico che vi può assistere e rappresentare in ogni procedimento davanti ai Giudici, i Tribunali collegiali, le amministrazioni fiscali e altre, tribunali e amministrazioni disciplinari.


(fonte: www.balieantwerpen.be)

0 reacties